Il Cuore Verde dell’Italia centrale

L’Umbria l’anima verde dell’Italia

Per la sua posizione centrale e senza sbocchi al mare, come aveva nell’antichità, è definita il Cuore Verde dello stivale.

Non è bagnata dal mare, ma è estremamente ricca d’acqua e per questo verde.

Laghi, fiumi, montagne a volte innevate la rendono un territorio ancora ricco di vegetazione e di una variegata fauna.

L’Umbria proviene da una storia millenaria, dove agli Umbri sono seguiti gli Etruschi, i Sabini e i Romani per poi giungere alle straordinarie epoche del Medioevo e del Rinascimento.

L’arte agreste ha modellato il territorio tramite bonifiche e piantagioni di ulivi e vigneti che hanno dato l’impronta di questa terra.

Un territorio costellato di splendidi borghi medioevali che creano uno scenario affascinante e s’intrecciano a un paesaggio ancora incontaminato di boschi secolari, grotte, monti.

L’elemento ricorrente, l’acqua, che partendo da sorgenti scorre nei fiumi per poi finire nei laghi formando gole, forre, paludi e splendide oasi naturalistiche.

Arte e Cultura

Nel passato, soprattutto nel Medioevo e Rinascimento, l’Umbria conobbe il periodo di maggiore ricchezza storica, religiosa e culturale.

Qui il tempo ha lasciato molte importanti testimonianze, vicende storiche, dove si sono distinti, principi, papi, sovrani.

Le città crebbero e si arricchirono di un enorme patrimonio artistico con chiese, castelli, palazzi e opere d’arte.

Natura, parchi

L’Umbria rappresenta il perfetto equilibrio tra natura e storia.

Mentre si pratica un’attività sportiva o comunque legata all’aria aperta, si può rimirare la bellezza indiscussa delle testimonianze del territorio.

Si contano ben otto Parchi e molte aree protette come le oasi.

Archeologia

In umbria molti popoli hanno lasciato la loro impronta e un patrimonio archeologico di grande valore.

Non esiste città o piccolo borgo ove non sia possibile vedere tracce del passaggio degli Umbri, Etruschi, Sabini, Romani incastonati nelle testimoniaze successive del Medioevo e del Rinascimento.

Enogastronomia

La gastronomia umbra e l’enologia caratterizzano enoememente questo territorio quanto, i castelli, i suoi boschi e le sue acque.

Ogni paese ha le sue ricette tipiche dettate dalla cultura del territorio e dalla vita stessa dei suoi abitanti.

Umbria e misticismo

Una terra pervasa in ogni luogo di un particolare e profondo senso religioso, una terra che ha dato i natali a tanti e importanti Santi.

Le Acque

L’Umbria e le sue acque sono una correlazione indivisibile, una terra molto ricca di acqua che oltre ha generare, sorgenti, fiumi, cascate e laghi ha permesso la nascita di ben sette centri termali, ove bere acque pure.

Una regione che si offre come luogo ideale per una vacanza per rigenerare il corpo e la mente, come dicevano i Romani “mens sana in corpore sano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *